Archivio Pillole

Pnei System e le meraviglie del cervello

Occidentali e orientali vedono il mondo in maniera diversa, dando peso a differenti aspetti della stessa realtà. E’ quanto dimostrato da Richard Nisbett ed Ann Arbor, in un lavoro pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS). Di fronte alla stessa immagine un gruppo di americani si concentra più sui dettagli e oggetti in primo piano, mentre un gruppo di cinesi ha una visione più complessiva della foto, concentrandosi maggiormente sul contesto generale. Vi sono molte evidenze aneddotiche di come occidentali ed orientali abbiano discordanti visioni del mondo – dichiara Nisbett – abbiamo quindi voluto allestire un esperimento

Pnei System e definizione di stress.

Hans Selye era un medico ungherese che nel 1936 contribuì in modo significativo alle ricerche sullo stress. In quell’epoca, infatti, era a Montreal alla McGill University dove effettuava alcuni studi. Selye aveva iniettato quotidianamente una sostanza estranea a dei ratti per testarne gli effetti; in questi aveva poi riscontrato ulcere gastriche, atrofia del timo (ghiandola chiave dell’immunità) e notevole ingrossamento del surrene.   Il surrene è una ghiandola endocrina che ha molteplici funzioni, quali garantire la qualità delle difese immunitarie e spegnere le infiammazioni. I cinesi definivano la ghiandola surrenale “ricettacolo dell’energia primordiale”, attribuendole il compito di rifornire di energia